Qual è il miocardio?

Il miocardio è lo strato muscolare del cuore, responsabile dell’azione pompante del cuore, che fornisce tutto il corpo con sangue. Il miocardio è costituito dal muscolo cardiaco, un tipo di muscolo diverso da qualsiasi altro muscolo nel corpo. Il muscolo cardiaco combina caratteristiche del muscolo scheletrico, che controlla il movimento volontario del corpo e il muscolo liscio, che controlla il movimento di tutti gli organi del corpo diverso dal cuore.

Il miocardio è lo strato centrale della parete cardiaca, lo strato più esterno è l’epicardia, mentre l’interno è l’endocardium. L’epicardia consiste principalmente di tessuto connettivo e serve per proteggere le strutture interne del cuore. L’endocardio è uno strato sottile di cellule epiteliali, simile a quello che allinea l’interno dei vasi sanguigni.

Il muscolo cardiaco che compone questa struttura è involontaria, come il muscolo liscio negli altri organi del corpo. Il muscolo involontario non è sotto controllo cosciente e contrasta con il muscolo scheletrico volontario, che è attaccato allo scheletro e utilizzato per movimenti scheletrici come camminare e in piedi. Il muscolo cardiaco è più simile nella struttura, tuttavia, al muscolo scheletrico che a lisciare il muscolo. Sia il muscolo cardiaco che il muscolo scheletrico sono striati, il che significa che le fibre muscolari sono disposte in fasci paralleli e hanno alternando filamenti proteici spessi e sottili. Il muscolo striato è più adatto a contrazioni corte e intense rispetto al muscolo liscio.

Mentre le fibre muscolari scheletriche sono disposte in fasci regolari e non ramificanti, le fibre muscolari del ramo del miocardio ad angoli irregolari e si collegano ad altre cellule muscolari alle giunzioni chiamate dischi intercalati. Le cellule che compongono il muscolo cardiaco sono chiamate miociti cardiaci o cardiomiociti. Diverso anche dalle cellule muscolari scheletriche in quanto richiedono il calcio extracellulare per la contrazione.

Le contrazioni del miocardio sono responsabili del pompaggio di sangue ossigenato in tutto il corpo, fornendo al corpo l’ossigeno e le altre sostanze nutritive necessarie per funzionare correttamente. Il muscolo cardiaco pompa anche sangue deossigenato nei polmoni in modo che possa essere nuovamente ossigenato. Dopo che il sangue ha fornito ossigeno in tutto il corpo, il sangue deossigenato torna al cuore, che a sua volta pompano il sangue nei polmoni. Dopo che il sangue viene reossigenato nei polmoni, ritorna al cuore per essere nuovamente pompato per tutto il corpo. Come tutti i tessuti del corpo, il miocardio in sé richiede un’alimentazione di sangue per funzionare: le arterie coronarie forniscono il muscolo cardiaco con sangue.