Qual è il giunto sacroiliacale?

Il giunto sacroiliacale è il giunto che collega la colonna vertebrale al bacino. Questo giunto chiave nel corpo effettivamente viene in forma di un paio di giunti che funzionano insieme, i giunti sacroiliacici destro e sinistro. A volte chiamato articolazione SI, questa congiunzione può essere soggetta a una serie di problemi medici che possono causare disagio, dolore e difficoltà a piedi in persone di tutte le età. Le persone anziane tendono ad essere più a rischio di disfunzioni articolari SI.

Questo giunto collega il sacro alla fine della colonna vertebrale con il bacino. Piccole fossette alla base del dorso inferiore corrispondono alla posizione del giunto sacroiliacale. Il giunto serve diverse funzioni nel corpo. Una funzione è quella di agire come ammortizzatore per la colonna vertebrale, distribuendo lo shock di camminare attraverso il bacino per ridurre il ceppo sulla colonna vertebrale. Questo giunto stabilizza anche il corpo durante la camminata, lavorando in concerto con il bacino in modo che le persone possano camminare e correre in posizione verticale.

Un’altra funzione di questo giunto è quella di convertire e portare movimenti di torsione. La torsione causerebbe il bacino a rompersi e spaccarsi, che non è desiderato e questo giunto è progettato per torsione mantenendo stabile e intatto il bacino. Nell’area del giunto, le ossa hanno superfici ruvide che si bloccano e il giunto è stabilizzato e supportato da una rete di legamenti che sono progettati per mantenere il giunto in posizione.

La sacroiliti è un’infiammazione del giunto sacroiliacale. Infiammazione sacroiliacica può accadere per una serie di motivi, tra cui ceppo fisico, infezioni, artrite spinale e così via. I pazienti con questa condizione sentono dolore e rigidezza attorno al bacino e al basso. La disfunzione articolare SI, una condizione correlata, si verifica talvolta durante la gravidanza come risultato di ormoni che ammorbidiscono il giunto e possono verificarsi anche a causa di danni ai legamenti. In entrambi i casi, i pazienti possono avere difficoltà a muoversi e possono avere dolore con il movimento del bacino.

Quando il dolore articolare e altri problemi sono identificati nel giunto sacroiliacale, possono essere utilizzati studi medici di imaging e altri test diagnostici per saperne di più sulla causa del dolore. Questi studi forniscono informazioni sul sito della disfunzione in modo che un medico possa determinare quali trattamenti potrebbero essere più appropriati. I trattamenti possono includere farmaci, chirurgia, terapia fisica, massaggio e una varietà di altri strumenti che sono destinati a ripristinare comfort e una libera gamma di movimenti al giunto.