Qual è l’osso navicolare?

Il termine ossea navonica tende a riferirsi ad un osso in cima al piede, situato in prossimità di dove incontro il piede e la caviglia. Mentre la maggior parte delle persone ora accetterà questa come la posizione dell’osso, un osso nel polso, più spesso chiamato l’osso scaphoid, utilizzato per essere chiamato anche navicolare. È ancora possibile trovare menzioni di fratture della navicella che si riferiscono realmente alle fratture del polso.

Il polso non è l’unico possibile sito di frattura ossea, e ci sono molti modi per farsi danneggiare l’osso navicolare. Il trauma blunt, specialmente causato da cose pesanti che scorrono sulla parte superiore del piede, possono causare la frattura dell’osso. Alcuni suggeriscono che questo osso è soggetto a fratture di stress, e quindi può essere particolarmente comune come luogo di lesioni tra atleti. L’osso può essere influenzato dall’osteoporosi, con conseguente maggiore rischio di fratture di stress, ma un elevato numero di fratture naviche si verificano anche in adolescenti.

La lesione all’osso navicolare può causare una serie di sintomi a seconda della gravità. La gente potrebbe avere difficoltà a mettere peso sul piede, e il dolore potrebbe diffondersi sulla parte superiore del piede, rendendo difficile piegare il piede in un movimento verso l’alto e verso il basso. Quando tali sintomi sono presenti, specialmente se si sospetta un danno da traumi o da livelli di attività elevata, le persone dovrebbero vedere un medico per ottenere la diagnosi. Il trattamento della frattura può includere il colpo e talvolta la chirurgia se l’osso è gravemente spostato o rotto.

Ciò che rende questa materia confusa è che alcune persone hanno quello che si chiama un accessorio ossea navicolare. Essenzialmente, questo è un osso supplementare che si trova sulla parte interna del piede, a circa l’arco, ed è in aggiunta alla navicella standard nella parte superiore del piede. La navicella e il suo accessorio, quando presenti, si collegano con la cartilagine, e ciò può occasionalmente comportare alcuni problemi.

Alcune persone feriscono la cartilagine tra le due ossa, con dolorose conseguenze. Camminare e prendere ogni passo può diventare molto difficile. L’arco può essere particolarmente doloroso da questo, e anche senza lesioni, alcune persone riportano archi dolorosi che possono essere causati dall’osso navale accessorio. Altri non lo sperimentano e camminano senza dolore per la vita, ma se le persone hanno un accessorio, che si sviluppa più spesso nelle femmine, potrebbe aver bisogno di curarla.

In alcuni casi il miglior trattamento è quello di rimuovere l’accessorio ossea navicolare. Questo può interrompere il dolore durante il cammino, anche se dopo l’intervento chirurgico potrebbero essere necessarie alcune settimane di recupero e una certa terapia fisica. Altre persone gestiscono i problemi con un’osso accessorio doloroso utilizzando i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) come il ibuprofene.