Qual è il trattamento per una frattura fasciata?

Trattamento di una frattura fasciata è di solito più complicato di trattare altri tipi di fratture perché l’osso danneggiato è spezzato in tre o più pezzi. Di solito non è possibile un semplice azzeramento dell’osso, come avviene con altre fratture. Il trattamento per questo tipo di danno all’osso è di solito un intervento chirurgico. Il chirurgo colloca stabilizzatori interni, come viti o piastre metalliche, nei pezzi rotti di ossa per mantenerli in posizione. Dopo l’intervento chirurgico, è necessario un lungo periodo di immobilizzazione per consentire all’osso di guarire.

Se questo tipo di frattura non è grave, può essere possibile riallineare i pezzi rotti di ossa attraverso una procedura chirurgica nota come riduzione di frattura. L’area ferita viene aperta e i frammenti di osso vengono collocati indietro dove appartengono. Se non ci sono troppi pezzi, o se i pezzi sono abbastanza grandi, torneranno insieme da soli.

Una frattura fortemente condensata può richiedere un trattamento aggiuntivo per curare correttamente. Durante l’intervento chirurgico il medico può mettere delle viti o delle piastre sui pezzi delle ossa per impedirgli di scivolare fuori luogo mentre il corpo guarisce. Questi apparecchi possono essere lasciati in modo permanente o possono essere rimossi una volta che le ossa sono completamente guarite.

Per trattare una frattura particolarmente severa di questo tipo, a volte è necessario utilizzare una forma di cemento specializzato per incollare i pezzi insieme. Questo non è di solito fatto perché è preferibile permettere al corpo di fondere i frammenti ossei da solo. Di solito, un medico sceglie solo di utilizzare questo tipo di trattamento se i trattamenti più conservatori non sono riusciti o impraticabili.

Una volta che le ossa di una frattura macinata vengono ripristinate, la prossima parte del trattamento è l’immobilizzazione. Un getto, di solito fatto di vetroresina, viene messo intorno all’osso ferito, mantenendolo ancora fino a quando non è completamente guarito. Mentre le fratture richiedono solitamente sei settimane o più per guarire, questo tipo di frattura può richiedere un certo numero di mesi o più.

Un paziente con una frattura macinata può essere in una notevole quantità di dolore sia prima che le ossa siano poste in posizione e dopo. Il dolore associato a questo infortunio può essere trattato con un numero di diversi killer dolorosi. La maggior parte dei pazienti viene somministrato farmaco per il dolore a prescrizione dopo aver subito un intervento chirurgico.