Qual è la funzione della dopamina nel cervello?

La dopamina funge da neurotrasmettitore nel cervello. Le varie funzioni e responsabilità del cervello che la dopamina aiuta a controllare includono il comportamento, la salute mentale e il movimento volontario. Altre funzioni della dopamina nel cervello comprendono i ruoli coinvolti con il comportamento alla ricompensa, la memoria e la capacità di apprendere.

Il comportamento può essere influenzato dalla dopamina chimica del messaggero. Per esempio, si ritiene che coloro che soffrono di disordine di iperattività attentiva (ADHD) hanno una quantità inadeguata di neurotrasmissione della dopamina. Questa carenza può portare a comportamenti irregolari e difficoltà di concentrazione. Il trattamento con farmaci può aiutare a trattare l’ADHD e altri disturbi simili.

La dopamina può anche influenzare altri aspetti della salute mentale. Bassi livelli di dopamina sono comuni in quelli con ansia sociale. Coloro che soffrono di disturbo bipolare sono anche suscettibili di qualsiasi aumento o diminuzione legata ai livelli di dopamina nel cervello. Ad esempio, bassi livelli sono tipici negli stati depressivi della malattia, mentre livelli elevati sono comuni durante la fase maniacale. Gli antipsicotici possono aiutare a controllare il livello della dopamina nel cervello e ridurre le drastiche oscillazioni dell’umore che si verificano con la malattia.

I movimenti volontari sono un’altra funzione della dopamina nel cervello. Ciò include aiutare una persona a condurre il movimento in modo regolare e controllato. Una carenza di dopamina può portare a malattie comunemente associate a movimenti incontrollabili, come la malattia di Parkinson.

Il comportamento alla ricompensa è una motivazione a fare qualcosa di potenzialmente dannoso che può portare ad una piacevole esperienza. Questo è meglio visto quando studia la tossicodipendenza. Alcuni farmaci, come la cocaina e la nicotina, possono portare ad un aumento della dopamina ed esagerate o prolungate sensazioni di piacere e piacere. Le droghe che influenzano la produzione di dopamina possono anche influenzare la salute emotiva attraverso la stimolazione eccessiva o sotto la stimolazione della porzione del cervello che controlla l’emozione e il comportamento.

La produzione di dopamina nel cervello svolge un ruolo importante nella memoria e nella capacità di risolvere i problemi. Particolarmente nei lobi frontali, la dopamina controlla molte funzioni cognitive associate all’apprendimento. La memoria, la capacità di concentrazione e la capacità di risolvere problemi complessi possono essere ridotti se i livelli di dopamina nei lobi frontali si riducono al di sotto dei livelli adeguati.

Altre funzioni del corpo umano sono legate all’attività della dopamina nel cervello. Ciò include la capacità di elaborare segnali di dolore e di aiutare a processare varie reazioni al pericolo percepito. La dopamina è stata anche legata ad un aumento della creatività e al controllo della nausea e del vomito.