Qual è la connessione tra penicillina e allergie amoxicillina?

Le allergie di penicillina e amoxicillina sono comunemente legate insieme, anche se essere allergici ad uno di questi antibiotici non significa necessariamente una reazione allergica all’altro è inevitabile. L’amoxicillina è penicillina semi-sintetica o un’ammina-penicillina, il che significa che è in parte composta da penicillina. D’altra parte, la penicillina è un antibiotico beta-lattamico, il che significa che non contiene un gruppo amminico. È anche importante notare la differenza tra una reazione allergica e gli effetti collaterali, in quanto i due sono spesso confusi. Una reazione allergica può essere pericolosa per la vita, inclusi quelli a penicillina e amoxicillina.

Una reazione allergica produce sintomi molto specifici. I sintomi delle allergie di penicillina e amoxicillina includono un rash prurito, una gola gonfia e difficoltà a respirare. Il dolore al vomito o allo stomaco è di solito associato ad effetti collaterali, non alle reazioni allergiche. Mentre alcune reazioni allergiche possono verificarsi fino a una settimana dopo la sospensione del farmaco, gli effetti collaterali sono di solito immediati o si verificano durante l’uso di un farmaco particolare.

Un test di pelle può essere fatto da un medico di allergia, un allergologo, per determinare se un individuo è allergico alla penicillina. È anche possibile effettuare un test del sangue, ma gli studi mostrano che i risultati non sono così accurati. Penicillina è l’unico antibiotico che può essere testato per un’allergia al farmaco a partire dal 2010. Se un individuo è allergico alla penicillina, deve anche evitare l’amoxicillina in futuro perché contiene penicillina.

Se un individuo è trovato allergico ad amoxicillina, è importante avere una prova di penicillina per determinare quale parte del farmaco l’individuo è allergico a. Le persone sono spesso allergiche al gruppo amminico nell’amossicillina e non nella penicillina. Se la prova della penicillina è negativa, l’individuo può avere la penicillina in futuro ma deve evitare gli antibiotici con gruppi amminici in essi. Se la prova di penicillina è positiva, l’individuo è allergico alla penicillina e all’amoxicillina e deve evitare in futuro ogni antibiotico basato su penicillina.

Gli individui non sono nati con allergie penicillina e amoxicillina, queste allergie di farmaci si sviluppano solo dopo l’esposizione agli antibiotici. Dopo la reazione avversa iniziale, la nuova esposizione causerà un’altra reazione allergica. Spesso le esposizioni aggiuntive causano reazioni più gravi rispetto all’esposizione iniziale, anche se alcuni individui con allergie penicillina e amoxicillina sono in grado di tollerare una quantità molto minima di farmaci se è assolutamente necessaria. Un allergie deve essere presente se una quantità di questi farmaci viene somministrata ad un individuo con una di queste allergie, per assicurarsi che troppo non sia data.