Cosa devo prendere in considerazione quando riceve l’elettrolisi?

Ci sono una serie di cose da considerare quando si ottiene l’elettrolisi, che può essere costoso, doloroso, noioso e potenzialmente può portare ad infezione o danni alla pelle. Prendendo in considerazione diversi fattori, è possibile determinare se è una buona scelta e può cercare un elettrologo reputato per eseguirlo. Come per qualsiasi tipo di procedura di bellezza invasiva, è necessario consultare in anticipo un medico per assicurarsi che non sia controindicato.

La prima cosa da pensare quando si considera l’elettrolisi è se è necessario o meno. Ci sono poche condizioni mediche per cui è richiesto, come i peli ingrassati, ma la maggior parte dei consumatori ha ottenuto questa procedura per ragioni estetiche. In alcuni casi, la crescita dei peli indesiderati può essere imbarazzante o può portare a difficoltà a ottenere posti di lavoro o ad avere fiducia nelle situazioni sociali. In questi casi, l’elettrolisi può essere una buona opzione per rimuovere definitivamente i capelli indesiderati, in quanto la rasatura è spesso rilevabile e richiede tempo.

In altri casi, un cliente potrebbe desiderare di rimuovere i capelli perché è semplicemente dispiaciuto: questa procedura può essere usata per formare i capelli, togliere i peli indesiderati o per ridurre al minimo i peli sul petto e sul dorso. La rasatura non è sempre pratica per la rimozione dei peli a lungo termine in quanto può causare gravi lesioni cutanee, infezioni cutanee e peli immersi. In questi casi, l’elettrolisi può essere una buona scelta.

I consumatori dovrebbero essere consapevoli che gli effetti di questa procedura non sono reversibili. Di solito è efficace circa il 90% del tempo, il che significa che una volta che i capelli vengono rimossi, non tornerà. Ad esempio, se si utilizza l’elettrolisi per formare una linea di sopracciglia, dovrebbe considerare se tale forma sarà sempre nello stile. Nei casi in cui la tecnica non è efficace, il risultato potrebbe essere capelli o disagi più spessi. In casi estremi, l’elettrolisi malfunzionata può portare a danni cutanei o infezioni.

Se hai deciso di voler ottenere l’elettrolisi, il timing è la prossima considerazione. La pelle può essere rossa, irritata e sensibile fino a una settimana dopo una seduta. Se stai pianificando un viaggio ai tropici, un evento sociale importante o una gara di nuoto, la sessione deve essere prenotata almeno una settimana in anticipo affinché la vostra pelle possa recuperare nel tempo. Poiché la pelle è più sensibile ai danni del sole, l’estate non è una buona stagione per intraprendere un trattamento, a meno che non sia disposto a coprire in seguito.

Infine, è fondamentale scegliere un buon elettrologo. Molte regioni non regolano molto l’elettrolisi, tranne che come parte del settore della bellezza. Gli standard di formazione sono spesso minimi e le strutture possono essere ispezionate raramente se a tutti le violazioni del codice sanitario. La scelta di un elettrologo che è iscritto ad una associazione professionale che ha norme rigorose di adesione è un buon inizio. Molte organizzazioni professionali hanno esami di ammissione che gli elettrologi passano molto per essere membri, insieme a una formazione continua per mantenere l’appartenenza. Queste organizzazioni possono essere facilmente trovate su Internet e forniranno elenchi dei loro membri alle parti interessate.

Quando si sceglie un elettrologo, cercare di ottenere raccomandazioni da amici o da altri. L’elettrologo dovrebbe essere cosciente dell’infezione, mantenendo un impianto pulito e utilizzando strumenti sterili e sonde sterili fresche. Dovresti sentirti comodo, rilassato e accolto e dovresti essere offerto molta acqua da bere, riviste da leggere e snack se ti senti male. Assicurarsi di ottenere una stima di quanto costa l’intero trattamento, comprese sessioni multiple se necessario.