Quando devo chiamare il medico sulla febbre del mio bambino?

La febbre di un bambino può certamente far sentire tutti i genitori interessati. È spaventoso quando un bambino corre una febbre molto elevata o quando sembrano scoraggiati e miserabili. È importante ricordare che la febbre effettivamente serve al bambino per aiutare a combattere le infezioni, e una lieve febbre non è sempre un buon motivo per dirigersi al medico. Ci sono molte volte quando una febbre del bambino indica che contatta il tuo medico di famiglia o il pediatra, e questi dipendono dall’età del bambino, dall’altezza della febbre e da altri sintomi che possono indicare un problema.

Per i bambini, la raccomandazione sulla febbre dipende dall’età in mesi. Un neonato di età inferiore ai tre mesi ha bisogno di un medico se la temperatura rettale è di 100,4 F (38 C). Per un bambino di età superiore a tre mesi, chiamare il medico se la febbre è di 102 F (39,44) o superiore. Dovresti anche cercare i seguenti segni che possono accompagnare la febbre. Se un bambino è completamente assente, molto sonnolento o non risponde, contatta immediatamente il medico. Se un piangere e un’irritazione eccessiva accompagnano la febbre del bambino, dovresti anche contattare immediatamente il medico, anche se la febbre è inferiore alle temperature di cui sopra. Dovresti anche vedere immediatamente un medico se la temperatura rettale è inferiore a 97 F (36,11 C), e il bambino ha meno di tre mesi.

Per i bambini sotto i 2 anni, è necessario contattare il medico se la febbre del bambino dura più di un giorno. Nei bambini di oltre due anni, chiamare il medico se la febbre non è terminata entro due o tre giorni. I bambini più anziani dovrebbero essere valutati anche dal loro comportamento. Per ogni bambino di oltre due anni, se una febbre è superiore a 102 F (39,44 C) e il bambino presenta cambiamenti comportamentali, è consigliabile entrare in contatto con il pediatra prima. Osservare le seguenti modifiche comportamentali

Anche quando la febbre di un bambino è inferiore a 102 F, se un bambino non tiene i liquidi a causa del vomito, o non risponde o si lamenta del dolore, è necessario contattare il medico. Il medico può anche fornirvi istruzioni se il bambino ha delle circostanze particolari di salute. Un bambino adatto alle infezioni dell’orecchio potrebbe significare che la febbre del bambino è sempre un’indicazione per chiamare il medico, di solito durante l’orario d’ufficio. Le condizioni di salute più gravi possono suggerire un contatto precedente con un medico, anche dopo ore. Seguire le raccomandazioni del medico per questo problema.

La parentesi può anche riguardare gli istinti dello stomaco quando si tratta di bambini. A volte può “sentire” che qualcosa non è giusto, anche quando la febbre di un bambino è inferiore ai numeri sopra elencati. Se avete un senso che qualcosa è sbagliato e preoccupati per il tuo bambino, la maggior parte dei pediatri ti incoraggia a chiamare. I genitori possono raccogliere cose che non possono descrivere abbastanza, e la rassicurazione che tutto è bene è spesso degno di una visita del medico.