Perché le persone si svenciano?

Il disorientamento è una perdita temporanea di coscienza che viene recuperata spontaneamente dopo un breve periodo di tempo. La gente di solito perde la coscienza a causa di una mancanza di flusso di sangue e diminuisce l’ossigeno al cervello. La causa può essere correlata a una serie di condizioni o situazioni, alcune che coinvolgono il cuore, molti non. Il termine medico per svenire è il sincope (SIN-ko-pee).

La maggior parte delle persone perde la coscienza come risultato di un anormale riflesso circolatorio. Alcune persone vanno fuori alla vista del sangue, in una stanza affollata, o anche da eccessiva tosse. Ciò è indicato come svenimento situazionale e potrebbe interessare una persona ripetutamente, ma solo in una situazione molto specifica.

La gente può anche annerirsi quando si alza dopo aver sdraiato. Riferito come svenimento posturale, questo si traduce in un flusso di sangue ridotto nel cervello, di solito come risultato di un calo della pressione sanguigna. Ciò può avvenire dopo la perdita di sangue significativa, la disidratazione o un cambiamento nel farmaco cardiovascolare, o come effetto collaterale ad altri farmaci. Alcune condizioni mediche, come le malattie cardiache, il diabete e le emicranie di emicrania, possono anche servire come catalizzatore per la svenimento.

La maggior parte delle persone che perde la coscienza sperimenta i sintomi in anticipo. Questi sintomi possono comprendere la luce, la visione offuscata o “spotty”, la vertigini e la debolezza. Le persone che osservano qualcuno che stanno per uscire potrebbero notare paleness, sudorazione e dilatazione degli alunni. Nella maggior parte delle situazioni, le persone che passano riconquistano la coscienza in un momento o due.

A meno che tu e il tuo fornitore di servizi sanitari abbiano familiarità con una condizione che fa svenire, ad esempio con svenimenti situazionali, la condizione è causa di una visita in ospedale. Blacking out può segnalare una grave condizione sottostante e deve essere valutata da un medico. Gli anziani, i pazienti affetti da cuore e le persone che hanno altri sintomi accompagnatori dovrebbero essere immediatamente trasportati in ospedale. Anche se siete a conoscenza di condizioni che potrebbero causare perdita della coscienza o se sei una persona altrimenti sana senza precedenti episodi, tu o un membro della famiglia dovresti chiamare il medico anche dopo un episodio.